All’interno del Bioparco tutte le aree sono raggiungibili da disabili non deambulanti ad eccezione della scalinata che dai macachi del Giappone conduce verso i licaoni.

Il percorso sensoriale per non vedenti.

Al BIOPARCO la natura è un diritto di tutti!

Per favorire la visita a tutti il Bioparco sta abbattendo barriere fino a ieri considerate insormontabili, grazie alla sensibilità  di associazioni e realtà  come a Enel Cuore Onlus, partner di questa iniziativa rivolta ai non vedenti.

Il percorso sensoriale al Bioparco di Roma

Il percorso sensoriale per non vedenti è un sentiero circolare completamente attrezzato che si snoda lungo il perimetro dell’Oasi del Lago.

Lungo il percorso punti di sosta con testo in braille e pannelli tattili forniscono notizie curiose sul mondo naturale di Villa Borghese per conoscere le farfalle, i rettili, i pesci o le piante che popolano le aree verdi della città .

Alcune strutture sonore permettono di ascoltare il canto degli uccelli che vivono nel Bioparco.

I percorsi sensoriali al Bioparco di Roma
Per gruppi di almeno 10 persone è possibile partecipare a visite guidate sensoriali e laboratori interattivi con l’assistenza di operatori specializzati per riconoscere al tatto tartarughe, conigli e altri animali.

Per informazioni: 063608211
Il percorso sensoriale al Bioparco di Roma