La Grande Voliera del Bioparco, realizzata nel 1935 dall’architetto De Vico, è interamente in acciaio inossidabile ed è unica per la sua forma geodetica che permette anche agli uccelli più grandi di poter volare a lungo senza sosta, regalando ai visitatori uno spettacolo veramente suggestivo!

La Grande Voliera è stata completamente ristrutturata e al suo interno è stato riprodotto un ambiente umido, un ecosistema che riveste un ruolo fondamentale come luogo di sosta, di alimentazione e di abbeverata per gli uccelli migratori europei che arrivano stanchi e spossati dopo aver compiuto viaggi molto lunghi tra un continente e l’altro.

Fra le specie presenti all’interno della Grande Voliera ci sono il pollo sultano, la cicogna bianca, il pellicano bianco, la gru coronata, la spatola africana e l’ibis sacro che convivono proprio come farebbero in Africa!

La Grande Voliera in numeri
Diametro: 30,4 m
Circonferenza: 95,4
Altezza: 21,5
Superficie della cupola: 1.600 m2
Volume: 14.900 m3
Peso: 14.000 Kg