La ‘Valle degli Orsi’, realizzata nel 2000, si sviluppa su una superficie totale di 3.500 mq.

La Valle degli Orsi al Bioparco di Roma


Nell’ampia area esterna, una cascata alimenta un ruscello che sfocia in una grande vasca tra rocce naturali.
Il pubblico può osservare gli orsi che nuotano in acqua attraverso due grandi vetrate che permettono una vista subacquea.
Complessivamente esistono sette punti di osservazione da dove poter vedere i plantigradi.
Un percorso educativo articolato conduce fino alla ‘tana dell’orso’ in cui un modello tridimensionale a grandezza naturale riproduce mamma orsa che dorme con il suo cucciolo, circondati da altri abitanti come i pipistrelli.