Domenica 23 e 30 settembre dalle ore 11.00 alle ore 17.00


Dieci postazioni tematiche dislocate in diversi punti del parco arricchite da crani, escrementi, modelli tridimensionali, animali vivi, schede ludiche: un’occasione per ricevere curiosità su diverse specie animali e partecipare a giochi e attività in compagnia degli operatori del Bioparco.
I laboratori a cui si potrà partecipare:
Punti di vista per mettere a confronto la specie più alta del mondo e quella più bassa.
Formidabile predatore, per scoprire in che modo denti lunghi, artigli affilati e un manto mimetico rendano la tigre un predatore efficiente.
Uova da record, un gioco per approfondire il variegato mondo delle uova.
Amici per la pelle, tra tanti reperti sequestrati per capire il lavoro delle forze dell’ordine e i pericoli nascosti dietro l’acquisto di un souvenir.
Chi ha fatto la fatta? Per analizzare l’alimentazione di diverse specie animali.
Occhio all’alieno! Tra rane, ratti e testuggini per ascoltare storie curiose alla scoperta di animali molto particolari.
Predatori della notte un laboratorio sui particolari adattamenti dei rapaci notturni.
Le stagioni dell’orso alla scoperta delle abitudine di uno dei carnivori più carismatici della nostra fauna.
Vita da api, per osservare da vicino la frenetica attività di un alveare.
La torre dell’ecosistema, un gioco di equilibrio per capire i meccanismi che legano le specie le une alle altre.

Inoltre, alle ore 11.30 “Un pasto da tigre” in compagnia dei keeper del Bioparco per conoscere da vicino le tigri del Bioparco.

Tutte le attività sono comprese nel biglietto di ingresso