Per lo svolgimento dell’attività è auspicabile la presenza di minimo due classi.

Obiettivo: stimolare la curiosità, l’innata capacità di esplorazione e trasmettere la passione nei confronti della ricerca scientifica attraverso la determinazione e la catalogazione di reperti naturali.

Descrizione dell’attività: i ragazzi si trasformeranno in “Detective della natura” e con l’utilizzo degli strumenti del mestiere come lente di ingrandimento, taccuino per appunti, bustine per catalogare, binocolo e guide naturalistiche analizzeranno, con le stesse tecniche di indagine dei ricercatori scientifici, diversi reperti naturali portati in aula. Tra questi, peli, palchi, uova, nidi, denti e molto altro con cui l’operatore favorirà la partecipazione attiva dei ragazzi per stimolare la formulazione di ipotesi e ragionamenti per arrivare alla soluzione e comprendere le abitudini etologiche della specie in questione.
Per concludere, gli studenti potranno realizzare un calco in gesso di un’impronta per comprendere una delle tante tecniche di investigazione naturalistica.

Durata dell’attività: 2 h.

Per info sulle tariffe del percorso e per un’opzione di prenotazione clicca qui