Sabato 1 aprile, dalle 11.00 alle 17.00, ci saranno diverse postazioni dislocate nel parco per svelare misteri, curiosità e stranezze del mondo animale!
Proteggersi dal freddo estremo, combattere la mancanza di acqua, camminare sull’acqua o cambiare colore: gli animali sembrano spesso giocare con le leggi della scienza, riuscendo a superare situazioni critiche per sopravvivere. Attraverso diversi esperimenti di chimica, condotti dal vivo, si andrà alla scoperta dei tanti “scherzi della natura” e di come gli animali siano i più grandi esperti di “Pesci di Aprile”.
Cinque le postazioni a cui prendere parte: Ingannare la sete, per scoprire perché il grasso sia così importante, Nascondino sotto il ghiaccio, il mistero della sopravvivenza a temperature bassissime, L’acqua che non bagna, per capire che talvolta essere “unti” è un indispensabile valore aggiunto, Il camaleonte liquido e La corsa impossibile, due esperimenti per svelare i colori dei sentimenti e i segreti della una corsa sull’acqua.

Tutte le attività della giornata sono incluse nel costo del biglietto del Bioparco.