Classe: AVES
Ordine: PSITTACIFORMES
Famiglia: PSITTACIDAE
Nome Scientifico: Ara ararauna
DOVE VIVE
DISTRIBUZIONE E HABITAT
Abita le foreste pluviali del Sud America in prossimità dei corsi d’acqua
DIMENSIONI
Può superare i 90 cm di lunghezza e il metro di apertura alare
ABITUDINI
Forma coppie stabili che vivono in piccoli gruppi, soprattutto nelle aree di alimentazione e nei posatoi notturni. In particolare, forma grandi assembramenti, anche con altre specie, in prossimità dei banchi di argilla che viene ingerita poiché ricca di sostanze minerali. Comunica attraverso segnali vocali ma anche la vista, molto acuta, riveste un ruolo importante.
RIPRODUZIONE
Si riproduce ogni 1-2 anni deponendo in media 3 uova nella cavità di un grande albero maturo. Dopo un mese di cova nascono i pulcini ciechi e senza piume, che vengono alimentati e protetti da entrambi i genitori; dopo circa 3 mesi i piccoli sono pronti a lasciare il nido ma rimangono con i genitori per almeno un anno.
DIETA
Si nutre negli strati superiori della foresta ricchi di fiori con nettare, frutti e semi come alcune noci i cui gusci vengono rotti e schiacciati utilizzando il potente becco.
LO SAPEVI CHE?
I pappagalli sono animali con una socialità molto spiccata e comunicano tra loro con versi molto differenziati e variabili. In un ambiente naturale usano imitare molti dei rumori che sentono forse anche per disorientare eventuali predatori. In cattività, è quindi facile per loro imitare tutto ciò che sentono, anche la voce umana.
GRADO DI MINACCIA
Non è a rischio, sebbene la popolazione globale sia in declino a causa del disboscamento e del prelievo degli individui in natura destinati al mercato degli animali da compagnia.