Classe: MAMMALIA
Ordine: CETARTIODACTYLA
Famiglia: BOVIDAE
Nome Scientifico: Kobus megaceros
DOVE VIVE
DISTRIBUZIONE E HABITAT
Vive solo in Sudan e in Etiopia nell’area del bacino del Nilo. Molto legato agli ambienti acquatici, vive in prossimità di pianure allagate, paludi, fiumi ed acquitrini con erba alta e canneti.
DIMENSIONI
Antilope di medie dimensioni raggiunge i 120 kg di peso e circa 100 cm di altezza al garrese.
ABITUDINI
Attivo soprattutto all’alba e al tramonto, vive in harem costituiti da un solo maschio e da decine di femmine con i giovani. Più gruppi si uniscono a formare branchi di centinaia di individui. Particolarmente adattato all'ambiente acquatico delle paludi, presenta zoccoli le cui dita si divaricano a formare vere e proprie palette. Se minacciato da qualche predatore, può nuotare in acque anche profonde.
RIPRODUZIONE
Durante il periodo riproduttivo i maschi combattono per contendersi la femmina, sfidandosi con le imponenti corna. I piccoli, uno per femmina, nascono dopo otto mesi di gestazione e rimangono nascosti per 2-3 settimane prima di unirsi al resto del gruppo.
DIETA
Erbivoro, si nutre soprattutto di erbe sfruttando i pascoli ai margini delle aree allagate. Se necessario, entrano in acqua fino ai fianchi per nutrirsi di vegetazione acquatica.
LO SAPEVI CHE?
Esiste un marcato dimorfismo sessuale: il maschio possiede corna sviluppate, lunghe fino a 90 cm, e un mantello marrone scuro mentre la femmina, al contrario, non ha le corna ed è più chiara.
GRADO DI MINACCIA
Le popolazioni hanno subito notevoli riduzioni numeriche, soprattutto per la competizione con il bestiame domestico e per la caccia. Il Bioparco ospita un gruppo di circa 60 esemplari inseriti in un programma europeo di riproduzione in cattività.