conservazione

Il Bioparco è membro dell’EAZA, European Association of Zoos and Aquaria (Associazione Europea Zoo e Acquari) ed esprime il suo impegno nella conservazione della biodiversità attraverso la partecipazione attiva a progetti di conservazione nazionali e internazionali sia ex- situ sia in-situ.

Deforestazione, bracconaggio, inquinamento, commercio illegale, distruzione e frammentazione dell’habitat, cambiamenti climatici, competizione con specie aliene invasive sono solo alcuni dei fattori che stanno mettendo a dura prova la sopravvivenza delle specie nei loro habitat naturali. In una situazione di tale minaccia, l’intervento degli zoo, insieme a quello di altre organizzazioni come le ONG, è fondamentale per la conservazione della Biodiversità. Perché ciò avvenga sono necessarie sia azioni in natura, conservazione in-situ­, sia programmi al di fuori dell’ambiente naturale, conservazione ex-situ.

Rinoceronti (Save the Rhino)

Il Bioparco per la conservazione dei lemuri

Il Bioparco per la conservazione del Drago di Komodo

Il Bioparco per la conservazione delle tigri di Sumatra

Il Bioparco per la conservazione del Tritone sardo

Il Bioparco per la conservazione dell’ululone dal ventre giallo

Il Bioparco per la conservazione della Lucertola delle Eolie

Campagne EAZA