Il Bioparco per la conservazione dei lemuri

I lemuri, endemismi del Madagascar di cui il Bioparco ospita tre specie, sono i primati più minacciati nel mondo: oltre il 90% delle specie che vivono sull’isola rischiano l’estinzione a causa del disboscamento e della caccia a scopo alimentare (bushmeat). Il Bioparco contribuisce alla loro conservazione in natura in diversi modi: partecipando ai programmi di riproduzione in cattività per il lemure nero (Eulemur macaco) e il lemure catta (Lemur catta), sensibilizzando i visitatori sulle cause che ne stanno lentamente determinando la scomparsa e offrendo supporto economico alla AEECL (The Lemur Conservation Association), un’organizzazione malgascia che si avvale di esperti e istituzioni zoologiche europee, con lo scopo di promuovere la conservazione in natura dei lemuri attraverso la ricerca scientifica e la formazione delle popolazioni locali sulla produzione ecosostenibile e la conservazione.

Per saperne di più su The Lemur Conservation Association: https://www.lemurconservationnetwork.org/organization/aeecl/.