Chi non si adatta è perduto

Perché alcuni anfibi hanno colori spenti e altri sgargianti? L’axolotl è un pesce?

Molti animali hanno le corna, ma alcuni le perdono altri no, perché?

Scopriamolo insieme, in compagnia del personale didattico, attraverso l’osservazione ravvicinata degli animali presenti nel nuovo laboratorio del Bioparco, per capire le strutture, forme, colori e comportamenti che rappresentano un adattamento di quella particolare specie al proprio ambiente naturale.

L’attività è rivolta a tutti e si potranno osservare i gechi del Madagascar, gli insetti stecco, le testuggini a zampe rosse, le rane freccia, i rospi, le pogone, l’axolotl e i camaleonti.

Inoltre, si potranno manipolare diversi reperti come palchi, corna, vertebre di giraffa, uova di struzzo per sperimentarne il peso, la consistenza, la forma e scoprire che ognuno di essi rappresenta l’incredibile risultato di un percorso evolutivo molto lungo.

Sei gli appuntamenti durante la giornata: ore 11.00 – 11.45 – 12.30 – 14.00 – 14.45 – 15.30 – 16.15

Per partecipare è necessaria la prenotazione che potrà essere effettuata il giorno stesso della visita presso il desk prenotazioni all’ingresso del parco.

Data

14 Aprile 2024

Ora

11:00 - 17:00
Categoria
QR Code