News

Nuovi studi sui soggetti più avventurosi avanzano l’ipotesi che le novità, anche topografiche, provochino nel loro cervello il rilascio di sostanze piacevoli.
Nel Lazio e a Roma in particolare la Vespa orientalis è nota da molto tempo, anche se le segnalazioni della sua presenza sono sempre state molto discontinue.